HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
NOTA DI DON ROBERTO ROTA

Forte appello a continuare
ad andare in Terra Santa
anche per sostenere i cristiani
A marzo col vescovo Dante
il pellegrinaggio diocesano

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

Pubblichiamo integralmente una nota di don Roberto Rota, responsabile del Segretariato diocesano pellegrinaggi, sull'importanza di continuare a partecipare a viaggi in Terra Santa. Oltre ad essere un importante aiuto spirituale e anche una imprescindibile forma di sussistenza per le popolazioni locali, soprattutto cristiane, che sempre più stanno diminuendo. Proprio dal 26 febbraio al 5 marzo 2015 la Chiesa cremonese, con il suo vescovo Dante, si farà pellegrina nei luoghi in cui il Figlio di Dio si è fatto uomo.

La situazione del Medio Oriente è da sempre precaria: i paesi che lo compongono sono a prevalenza arabi ma con sostanziali e profonde differenziazioni sia religiose sia politiche: alcuni schierati con l'Occidente (come l'Arabia Saudita e la Giordania), altri contrapposti a motivi di intricate vicende storiche, economiche e sociali, che spesso sfociano in guerre sanguinose, come quella che si sta combattendo in Siria e di cui nessuno oggi parla più.

Israele è una voce a sè stante: nato dopo la seconda guerra mondiale con un enorme afflusso di popolazioni provenienti dall'Europa, con il favore delle potenze vincitrici, si è trovato da subito ad affrontare il rapporto con la popolazione araba locale (i palestinesi) che è sfociato in numerosi conflitti, di cui quello di questi giorni è l'ultimo di una lunga serie.

Durante questi anni nello Stato ebraico e nei territori dell'Autonomia Palestinese nati dopo gli accordi di Oslo per dare una patria alle popolazioni locali, i cristiani che da sempre sono una minoranza, stanno continuamente diminuendo.

Da qui l'impegno del pellegrinaggio in Terra Santa che necessita di forti motivazioni e che in questi anni travagliati non è mai venuto meno. Le organizzazioni italiane di pellegrinaggi, in stretto collegamento con la Chiesa locale (Patriarcato latino di Gerusalemme) e con la Custodia di Terra Santa (Francescani) ritengono che anche in questa situazione di crisi i pellegrinaggi possono continuare, come di fatto sono continuati, perchè:

  1. il percorso tradizionale (Galilea e Giudea) non è interessato dalla guerra (distante tra i 400 e i 150 KM) che si sta combattendo a Gaza;
  2. i luoghi santi della Galilea e di Gerusalemme non sono mai stati, nemmeno nei momenti passati più difficili, oggetto di attentati;
  3. non c'è uno sconsiglio ufficiale del Ministero degli Esteri italiano su Israele.
  4. Il pellegrinaggio è una testimonianza: si va non solo per visitare, per pregare ma anche per condividere un cammino di fede. La Chiesa locale ha bisogno di sentirsi sostenuta non solo con espressioni formali di solidarietà ma anche con una presenza che condivida preoccupazioni e speranze. Non si può andare da semplice turista in Terra Santa!
Le organizzazioni ecclesiali di pellegrinaggio della Terra Santa in quest'anno hanno fatto conto sui pellegrinaggi, in termini di sostentamento delle famiglie, di lavoro, di indotto: ogni pellegrinaggio programmato che rinuncia crea un forte danno a questa gente. Da ultimo, dopo questo periodo delicato che ha visto morire tanti innocenti, si stanno aprendo spiragli di pace.

Andare in pellegrinaggio vuol dire lavorare e pregare perchè questi popoli depongano finalmente per sempre le armi e costruiscano la pace.... se ci crediamo.

Don Roberto Rota
Responsabile Segretariato diocesano pellegrinaggi

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte