HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
NUOVE ESPERIENZE

Itinerari pre-matrimoniali
nella zona pastorale dieci:
dalle lezioni frontali
a incontri «familiari»

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

Sono sempre meno giovani i novelli sposi e sempre di più quelli che arrivano al fatidico «sì» dopo un periodo di convivenza. Proprio da questa consapevolezza è mutata la fisionomia dei corsi prematrimoniali proposti nella zona pastorale decima: archiviata l’esperienza delle lezioni tenute da esperti, già dallo scorso anno è stata sperimentata una dimensione maggiormente domestica, a cominciare dalla location degli incontri. Una modalità che da gennaio sarà riproposta con un carattere sempre più organico.

In zona dieci sono ricordi ormai lontani gli incontri in oratorio con le coppie in procinto di sposarsi che assistono alla lezione dell’esperto di turno. Da ormai un anno è il focolare domestico il luogo di ritrovo: serate di incontro, di dialogo e di confronto all’insegna della familiarità.

«In questi anni – spiega il vicario zonale don Luigi Pisani – sia tra noi preti sia nel Consiglio pastorale zonale abbiamo riflettuto su questi percorsi cercando di “aggiustare il tiro”. Vi è stato, infatti, un cambiamento radicale: anzitutto per la massiccia presenza di conviventi, con un conseguente innalzamento dell’età media, ormai oltre i 30 anni. Lo scorso anno, ad esempio, delle 18 coppie che hanno partecipato 12 abitavano già sotto lo stesso tetto».

Da qui la decisione di cambiare modalità: «Abbiamo pensato – prosegue don Pisani – di passare da quelle che possiamo definire “lezioni cattedratiche”, di cui comunque c’è ancora bisogno, a incontri più familiari, distensivi, che offrono la possibilità di parlare e dialogare. Incontri ospitati nelle case».

La sperimentazione è partita lo scorso anno. Dei 10 incontri previsti il primo e l’ultimo sono stati tenuti all’oratorio di Spineda con tutti i partecipanti. Gli altri, invece, si sono svolti nelle abitazioni delle tre famiglie accompagnatrici: per ognuna un piccolo gruppo di giovani coppie e la presenza di un sacerdote. Insieme a don Samuele Riva, parroco di Sabbioneta, con il ruolo di coordinatore, le coppie che si preparano al matrimonio sono seguite da don Marco Sala, parroco di San Martino Dall'Argine e da don Ernesto Marciò, parroco di Cividale-Spineda.

«Pur sperimentando una modalità diversa – afferma don Riva – l’obiettivo è quello di garantire una proposta di qualità. Lo scorso anno è stato un po’ di sperimentazione. Al termine abbiamo valutato i pro e i contro: i primi erano più dei secondi e allora, con l’appoggio dell’Ufficio diocesano per la pastorale familiare, abbiamo deciso di proseguire il cammino».

Il primo appuntamento sarà il 22 gennaio, ma in questi mesi l’équipe accompagnatrice formata dalle tre famiglie e i tre preti si è trovata più volte per predisporre gli incontri, che hanno assunto una fisionomia più strutturata.

«Gli sposi hanno gradito molto questo cambiamento – afferma ancora il vicario zonale –. Ora dobbiamo cercare di coinvolgere nuove coppie di accompagnatori, magari più giovani e maggiormente vicine all’esperienza di questo momento storico. Certo gli incontri, pur caratterizzati dal confronto e dal dialogo, devono trovare anche spazio per momenti di sintesi in cui far chiarezza su certi aspetti».

Un’attenzione pastorale che non si limita solo a preparare al sacramento del matrimonio, ma intende accompagnare anche il cammino dei primi anni. L’occasione concreta è presso la parrocchia di Sabbioneta con una proposta specifica per i novelli sposi che, iniziata a livello parrocchiale, è stata condivisa anche dall’intera zona pastorale.

L’occasione concreta sono gli incontri organizzati a cadenza bimestrale e che, dopo un momento formativo (durante il quale è garantito il servizio di babysitter), si concludono con la cena condivisa.

«La proposta di quest’anno – precisa don Samuele Riva – sarà accompagnata da una tematica precisa: “Maschio e femmina li creò”. Si rifletterà appunto sul maschio-femmina guardando anche a un tema di grande attualità come è quello del gender».

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte