HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
11 NOVEMBRE

Partito dal teatro del carcere
il percorso culturale
ideato da F.O.Cr. e Cappellani
In scena la storia di figli e padri

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

Il sipario si è aperto alle 17.30 presso il teatro della casa circondariale di Cremona. In scena  "Come una conchiglia di montagna", in anteprima assoluta nell'ambito di "Belli dentro!", proposta di eventi di incontro, confronto e riflessione offerti dalla F.O.Cr. e dai cappellani ai detenuti di Ca' del Ferro. Lo spettacolo è frutto di una elaborazione di Mattia Cabrini e Marco Rossetti, con il contributo musicale di Giacomo Ruggeri.

Nell'introduzione don Paolo Arienti, responsabile diocesano della pastorale giovanile, ha ringraziato don Roberto Musa e don Graziano Ghisolfi, unitamente alla Direzione della Casa circondariale ed ha invitato i detenuti a prestare attenzione alla proposta teatrale che mette in scena un padre e un figlio, impegnati a rendere ragione l'uno dell'altro nel rapporto vitale che nulla può distruggere e che spesso va recuperato, sanato, rilanciato. Lo spettacolo - ha continuato don Paolo - fa riflettere sulla difficoltà di essere in relazione, uscire allo scoperto accettando se stessi e chi sta accanto nella famiglia e nel mondo.

«Posso parlare del padre solo in quanto figlio»: in un passaggio decisivo è Mattia Cabrini che lancia la provocazione, intessendo un percorso storico che rimonta a Telemaco ed Enea, ai padri violenti e misericordiosi della storia, ai padri che si sacrificano per i figli e a quelli orfani dei propri figli. «Io sono figlio, e questo è tutto quello che so», conclude, mentre Marco Rossetti  fa riecheggiare la sua voce a sottolineatura di un mistero che è la carne di ciascuno. «C'è una strana somiglianza tra fare il padre e salire una montagna», ribatte Rossetti nella parte del padre contestato.

Al termine della pièce, la parola è passata al pubblico che per un'ora ha assistito alla proposta con attenzione e simpatia.

Il cartellone "Belli dentro!" continua nei prossimi giorni toccando altri linguaggi: quello musicale, quello artistico e quello cinematografico, nell'intento di aprire un dibattito e un pensiero anche nel mondo carcerario.

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte