Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



  linee pastorali
  IRC
  ANNO PASTORALE 2015
  adorazione
 
  PAPI

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
18 GENNAIO

Nel Duomo di Casalmaggiore
la Giornata del Migrante
per ricordare i 25 anni
della Casa dell'Accoglienza

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

È a Casalmaggiore che domenica 18 gennaio, con l’Eucaristia presieduta dal vescovo Lafranconi nel Duomo di S. Stefano (ore 15.30), sarà celebrata a livello diocesano la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato. L’occasione sono i 25 anni di attività della Casa dell'accoglienza "S. Giovanni Bosco", nel ricordo del suo fondatore, mons. Paolo Antonini, a 5 anni dalla morte.

Il messaggio di Papa Francesco per la Giornata

La locandina della Giornata (pdf)

 

La Giornata del migrante 2015

“Chiesa senza frontiere. Madre di tutti” è lo slogan della Giornata mondiale del migrante e del rifugiato 2015. A un secolo dalla sua prima celebrazione (nell’aprile del 1915), la Giornata riprende il tema conciliare della maternità della Chiesa in riferimento al mondo delle migrazioni economiche e forzate.

«Richiamare la maternità della Chiesa – spiega il sacerdote cremonese mons. Giancarlo Perego, direttore generale Migrantes, guardando al messaggio di Papa Francesco per la Giornata – non significa dare un tono romantico alla pastorale delle migrazioni, ma significa rinnovare la necessità di costruire nelle nostre comunità laboratori di accoglienza, incontro e convivenza che esprimano la strada per superare discriminazioni e contrapposizioni ed educare a costruire ponti, un mondo senza frontiere».

Il 2014 si è chiuso con nuove storie di sofferenza per i migranti. Violenza e morte segnano ancora il cammino delle migrazioni economiche e forzate: nuove storie di morte, oltre 3000, nel mar Mediterraneo. “Il coraggio della fede, della speranza e della carità – ricorda il Papa – permette di ridurre la distanza dai drammi umani” che coinvolgono milioni di migranti.

«Educare nelle nostre comunità all’incontro e a uno stile di vita virtuoso cristianamente – prosegue mons. Perego – è un compito che deve coinvolgere tutti. Educare all’incontro significa educare a riconoscere Cristo realmente presente nel fratello e nella sorella migrante: loro sono “la carne di Cristo”. La cura per i migranti e le loro storie di vita, la narrazione delle migrazioni, ci portano necessariamente anche a impegnarci per la cooperazione e lo sviluppo dei popoli. Nessuno può sognare il diritto dei migranti di rimanere a casa propria se non si costruiscono storie e progetti di cooperazione internazionale, se non si estendono pari opportunità lavorative, scolastico, sociali e economiche ai Paesi più poveri».

 

La ricorrenza diocesana a Casalmaggiore

«A livello diocesano – anticipa don Antonio Pezzetti, responsabile diocesano del Segretariato Mistrantes – la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato sarà celebrata a Casalmaggiore, alla presenza del Vescovo, che alle 15.30 presiederà l’Eucaristia nel Duomo di S. Stefano. L’occasione ci è data da due anniversari: i 25 anni della Casa dell’Accoglienza di Casalmaggiore e i 5 anni della morte del suo fondatore, don Paolo Antonini».

La Casa dell’Accoglienza casalasca, oggi gestita dalla Caritas Diocesana, ha le proprie origini nel 1989, quando mons.  Antonini (parroco di S. Stefano dal 1978 al ’97) decise di destinare l’ex collegio “Don Bosco” a luogo di accoglienza degli immigrati.

Il 29 marzo 2013 il vescovo Lafranconi ha benedetto i locali della nuova "Casa di accoglienza San Giovanni Bosco". Da allora la struttura, gestita dalla Caritas diocesana attraverso il direttore Ludovico Gardani, è diventata punto di riferimento per l’intero territorio. Oltre all’accoglienza degli immigrati, cerca di rispondere alle situazoni di necessità del circondario: oltre ad alcune stanze per l'accoglienza temporanea degli stranieri, la struttura ha un nucleo di mini-alloggi per anziani in difficoltà, ragazze madri, donne abbandonate con figli a carico o giovani a rischio di devianza sociale. La capienza complessiva è di 25 posti. Servizi ai quali si affianca anche il prezioso lavoro del Centro d’ascolto.

«A dare impulso a tutto questo fu don Antonini – ricorda don Pezzetti – che quando lasciò la parrocchia decise di ritirarsi proprio alla Casa dell’accoglienza per continuare il lavoro iniziato negli anni precedenti».

Mons. Antonini, classe 1921, originario di Fossa Caprara, fu parroco di S. Stefano dal 1978 al 1997, dopo le esperienze a Breda Cisoni (da vicario prima e da parroco poi) e a Gazzuolo.

«Nelle scorse settimane – precisa don Pezzetti – è stato il quinto anniversario della sua morte, avvenuta il 23 novembre 2009. Abbiamo deciso di ricordare il suo impegno proprio nella prossima Giornata del migrante e del rifugiato, nella circostanza anche del 25esimo della Casa dell’accoglienza di Casalmaggiore, anche in questo caso caduta nel 2014».

Pochi mesi fa la presentazione del volume “Quando i profeti fanno ‘casino’. Don Paolo Antonini e i suoi articoli su ‘Ritrovarci’ a 25 anni dall’apertura della Casa dell’Accoglienza” curato dal professor Guido Sanfilippo.

 

I migranti nel Cremonese

A fotografare la situazione degli immigrati sul territorio cremonese è il 12º rapporto sull’immigrazione straniera in provincia, presentato a dicembre dall'Osservatorio immigrazione della Provincia di Cremona con i dati aggiornati al 2013.

Dal 1° gennaio del 2000 al 1° luglio del 2013 la popolazione proveniente da Paesi a forte pressione migratoria è quasi quintuplicata in provincia di Cremona, da 10mila a oltre 49mila unità, ma tale crescita si è registrata in particolare fino alla prima metà del 2009, mentre negli ultimi quattro anni è stata solamente di un migliaio di unità. Distinguendo per status della presenza, la popolazione residente era sempre cresciuta nel tempo quasi sestuplicando dalle 7mila unità d’inizio 2000 alle 41mila di metà 2011, ma – nonostante un recupero di un migliaio di unità nell’ultimo anno – si è poi confermata sostanzialmente stabile in numerosità fino al 1° luglio 2013; i regolari non residenti sono in totale quadruplicati da circa 1.400 al record di 6mila, ma con una dinamica più ondivaga che li ha portati a quasi raddoppiare nei soli ultimi dodici mesi.

Per quanto riguarda gli irregolari, a partire dal medesimo valore d’inizio 2000 dei regolari non residenti e dopo aver superato quota 5mila nel 2008-2009 ed essere ridiscesi a circa 3mila nel 2010-2012, essi si collocano poco oltre le 2mila unità al 1° luglio 2013. Se dunque questi ultimi incidevano quasi per il 30% al 1° gennaio 2002, più di recente la loro quota è scesa al 10% nel 2009, al 6-7% nel 2010-2012 e al minimo storico del 4% nel 2013; di converso è aumentata l’incidenza dei residenti dal 60% del 1° gennaio 2002 all’84% di metà 2013.

Gli est-europei da inizio 2000 a metà 2013 hanno moltiplicato per sette le proprie presenze complessive in provincia (da meno di 3mila a 21mila), rappresentando anche la maggioranza assoluta della crescita negli ultimi dodici mesi; al contrario, nello stesso lasso di tempo gli africani sono solamente poco più che triplicati. Per quanto riguarda le singole cittadinanze, i rumeni si sono accresciuti di quasi 1.200 unità anche negli ultimi dodici mesi a cavallo tra 2012 e 2013 (+11%) e segnano, alla fine del primo semestre di tale ultimo anno, oltre 12mila presenze sul territorio provinciale cremonese, pari ad un quarto della presenza straniera complessiva; a seguire, col 18%, si segnalano la particolarità locale dell’India, con un aumento annuo di poco superiore alle 300 unità (+4%), il Marocco col 12% d’incidenza al 1° luglio
2013 e una crescita annua inferiore al paio di centinaia di unità (+3%) e al quarto posto l’Albania, con il 9% d’incidenza e oltre 300 unità in più negli ultimi dodici mesi (+8%). Questi quattro gruppi nazionali accentrano quasi due terzi del fenomeno migratorio in provincia e in nessun’altra realtà provinciale lombarda quattro sole nazionalità incidono così tanto nel rappresentare il totale dell’immigrazione straniera sul territorio.

A livello strutturale si notano: una tendenza verso l’equilibrio di genere, con un’incidenza di uomini che passa dal 78 per cento nel 2000 al 51 per cento del 2012-2013; tra gli ultraquattordicenni una lieve crescita complessiva delle età mediane di uomini e soprattutto donne, che si attestano rispettivamente sui 36 e 38 anni nel 2013 a partire dai 34 e 32 del 2000; un forte de13 cremento nel tempo della quota di ultraquattordicenni senza titolo di studio, pari solamente al 2 per cento nel 2013; una quota di appartenenze religiose musulmane in diminuzione, pari al 38 per cento nel 2013 a fronte del 44 per cento nel 2000, mentre i cattolici sono attualmente il 9 per cento e le altre religione cristiane sono passate dal 9 al 28 per cento.

La quota di arrivi in Italia da meno di cinque anni scende dal 38 al 18 per cento tra il 2000 e il 2013 mentre aumenta, nello stesso lasso di tempo, quella delle presenze da oltre un decennio: dal 22 al 44 per cento. Nel confronto con le altre province lombarde, nel 2013 quella di Cremona si porta ai primi posti per l’anzianità della presenza degli uomini in Italia, mentre è abbastanza in linea con la media regionale per l’anzianità del contingente maschile rispetto all’arrivo in provincia e per quella delle donne in entrambi i territori.

La condizione lavorativa degli stranieri mette in luce come l’occupazione regolare a tempo indeterminato interessi circa il 57 per cento degli ultraquattordicenni nel 2000, per poi scendere al 41 per cento nel 2013; anche la frequenza relativa di irregolari diminuisce nel tempo, mentre quella di regolari a tempo parziale passa dall’1 al 6 per cento nel corso della serie storica. La percentuale di casalinghe incrementa notevolmente nel corso degli anni, raggiungendo rispettivamente il 14 per cento nel 2012 per poi ridiscendere al 12 per cento nel 2013, e quella di disoccupati passa dal 7 all’11 per cento tra 2000 e 2013. Nel confronto con le altre province, nel 2013 quella di Cremona è comunque ancora nelle prime posizioni per la quota di regolari a tempo indeterminato, mentre è sotto la media lombarda rispetto alla percentuale di irregolari e di disoccupati. Gli uomini sono caratterizzati da una quota di disoccupazione doppia rispetto alle donne, che però in più di un caso su quattro sono casalinghe. L’occupazione regolare a tempo indeterminato interessa un uomo su due, a fronte del 30 per cento delle donne, che mostrano un’incidenza di occupati regolarmente part time circa tre volte più elevata di quella sperimentata dal genere maschile. I lavori principalmente svolti si differenziano per genere: gli uomini nel 14 per cento dei casi sono operai generici nell’industria e nell’11 per cento muratori, a fronte delle donne che in un caso su cinque sono assistenti domiciliari e nel 15 per cento addette alle pulizie.

La condizione abitativa degli stranieri evidenzia una tendenza verso la stabilità dell’alloggio: la quota di sistemazioni da soli o con famiglia passa dal 48 al 78 per cento tra il 2000 e il 2013. In parallelo la percentuale di case di proprietà quadruplica, portandosi ad interessare circa un immigrato su cinque nel 2013. La quota di sistemazioni precarie diminuisce invece notevolmente nel tempo, come pure quella presso i centri di accoglienza. Anche il nucleo familiare sperimentato dagli uomini mostra un cambiamento di tendenza nel corso degli anni: in un primo tempo la maggioranza viveva in un nucleo allargato, formato da parenti, amici e conoscenti, mentre del 2012 la soluzione familiare classica con coniuge/partner e figli mostra quote più elevate; per le donne si osserva un’incidenza del nucleo classico vicina al 60 per cento, mentre circa una su cinque vive in quello allargato per tutti gli anni considerati. La soluzione in famiglia unipersonale è sperimentata soprattutto dagli uomini nei primi anni considerati, mentre recentemente si osserva il 15-20 per cento di donne che vivono da sole, con eventuali figli.

La provincia di Cremona è al terzo posto in Lombardia, dopo quelle di Lecco e Bergamo, per l’indice di integrazione totale, più elevata per gli uomini – in virtù della dimensione economico-lavorativa – che non per le donne, che però a loro volta mostrano un indice socio-territoriale leggermente più elevato di quello maschile. Il dato sull’anzianità della presenza in Italia segnala un forte legame con l’indice di integrazione che aumenta con l’aumentare degli anni trascorsi sul territorio nazionale, mentre il livello di integrazione socio-territoriale mette in luce come diplomati alla scuola secondaria superiore e laureati siano caratterizzati dai valori più alti laddove, al contrario, chi non possiede alcun titolo di studio e i diplomati alla scuola dell’obbligo si caratterizzano per avere mediamente una maggiore integrazione economico-lavorativa.

XXII annuario 2013 (pdf)

 

Gli stranieri di fede cattolica

per quanto riguarda le presenze cattoliche in diocesi di Cremona sono tre le comunità più consistenti che si sono strutturate con specifici percorsi di accompagnamento alla fede.

Proprio presso la parrocchia della Beata Vergine di Caravaggio, a Cremona, si ritrova la comunità ivoriana che mensilmente vive l’Eucaristia nella propria lingua grazie all’accordo con la diocesi di Crema, che ha messo a disposizione un sacerdote. Il gruppo africano ha anche fondato un coro, denominato “Saint Michel”, che anima le Messe della comunità, ma anche i momenti di festa e di ritrovo.

Nella chiesa di S. Lucia (sussidiaria di S. Pietro al Po) si ritrovano invece i cattolici rumeni guidati da don Anton Jicmon. I membri della comunità, per la maggior parte provenienti dalla parrocchia di Butea, nella diocesi di Iasi, sono quasi trecento e molti di loro, oltre ai giorni festivi, si radunano il martedì e il venerdì presso la Casa dell’Accoglienza.

Molto meno numerosa, e formata quasi esclusivamente da donne badanti, è la comunità ucraina. Per loro l’appuntamenti fisso è ogni terza domenica del mese presso la Casa dell'Accoglienza per la Messa, celebrata con rito bizantino da un sacerdote provenienti da Brescia.

 

 

 

  convegno firenze


Liturgia


In Evidenza


Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi

Warning: opendir(file/NEWSFOTO/min) [function.opendir]: failed to open dir: No such file or directory in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 301

Warning: readdir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 302

Warning: closedir(): supplied argument is not a valid Directory resource in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 303

Warning: reset() [function.reset]: Passed variable is not an array or object in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 304

Warning: in_array() [function.in-array]: Wrong datatype for second argument in /var/www/vhosts/www.diocesidicremona.it/html/main/phpweb/funzioni.php3 on line 306
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
  Cattedrale di Cremona
  Santuario di Caravaggio
  TRC - Teleradio Cremona Cittanova
  NEC - Nuova Editrice Cremonese
  La Vita Cattolica
  Caritas Cremonese
  FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
  ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
  Scuola diocesana di musica sacra "Dante Caifa"
  Case vacanze
  Zona1
  AC
  ACLI Cremona
  UNITALSI Cremona
  dvd conte