HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
RIVOLTA D'ADDA

Venerdì 6 febbraio il Vescovo
in vista dalle Suore Adoratrici
per la festa del beato Spinelli
Giovedì la Giornata sacerdotale

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

Giornata ricca di significato venerdì 6 febbraio a Rivolta d’Adda. L’occasione è stata la festa del fondatore delle Suore Adoratrici del SS. Sacramento, il beato Francesco Spinelli, alla presenza del vescovo Dante Lafranconi che prima ha fatto visita alle suore anziane a Casa S. Maria e poi ha presieduto l’Eucaristia nella chiesa di Casa madre.

Omelia del Vescovo (mp3)        Photogallery

La festa ha avuto inizio in S. Maria, la casa di riposo di Rivolta che accoglie le suore anziane e ammalate dell’Istituto. Dopo una momento di saluto e di accoglienza, durante il quale il Vescovo ha voluto accostare personalmente tutte le religiose, in particolare le più ammalate, nella cappella della Casa si è tenuta la celebrazione del Vespro. Un modo per ringraziare il Signore del grande dono della Vita consacrata alla Chiesa e al mondo e in particolare della presenza dell’Istituto delle Adoratrici nella Chiesa di Cremona.

Insieme alla superiora generale, madre Isabella Vecchio, e alle componenti del Consiglio il Vescovo ha quindi raggiunto Casa Madre dove, nella chiesa preparata a festa per l’evento, mons. Lafranconi ha presieduto la solenne Eucaristia, concelebrata da una quindicina di sacerdoti, tra di essi il parroco mons. Alberto Pianazza. Numerosi i presenti: le famiglie, gli amici, i consulenti, i collaboratori, le Suore Sacramentine e i giovani che, nonostante la neve, hanno voluto condividere la gioia di questo momento.

La celebrazione è stata particolarmente coinvolgente e toccante, anche per la presenza della corale di Arzago che ha animato la liturgia.

Richiamando le parole di papa Francesco – tratte dalla lettera ai consacrati – dal Vescovo nell’omelia è arrivato un invito a guardare al passato con gratitudine, ritornando alle origini dell’Istituto per tenere viva l’identità di Adoratrici e rinsaldare l’unità e il senso di appartenenza alla famiglia religiosa fondata dal beato spinelli. Essenziale l’esortazione a rimanere in ascolto dello Spirito per attuare, secondo le esigenze dei tempi e dei luoghi, quanto la Regola di vita chiede nella forma del carisma: adorazione e servizio agli ultimi. Questo è il proprium delle Adoratrici: stare davanti a Gesù Eucaristia, personalmente e con la comunità, e lasciarci amare continuamente da questa presenza di amore per imparare ad amare in questo modo i fratelli.

Alla vigilia della festa patronale, in Casa Madre l’archivista delle Adoratrici, suor Loredana Zabai, ha offerto una riflessione su “Don Francesco Spinelli: pane spezzato e vino versato”.

Sempre nell’ambito delle celebrazioni per il fondatore delle Adoratrici la sera di sabato 7 febbraio presso la Casa famiglia Spinelli si è svolto il “Se non così … come?”, la tradizionale proposta per i giovani dai 18 ai 35 anni. A caratterizzare la serata tre workshop che hanno offerto ai giovani la possibilità di conoscere i tre ambiti che sostengono la scelta vocazionale delle Adoratrici. Anzitutto il servizio ai più fragili, testimoniato dall’opera attuata nella concretezza proprio a Casa famiglia, dove è evidente la centralità dell’ospite. Poi il dono di una vita spesa per sempre per il Signore: a Casa Santa Maria alcune suore offriranno la loro testimonianza di vita. Il terzo aspetto ha riguardato la preghiera, nella forma che più appartiene all’Istituto fondato dal beato Spinelli: l’adorazione eucaristica, che avrà luogo presso la Casa madre delle Adoratrici sino alla mezzanotte, quando si è concluso l’incontro.

A chiudere il ricco programma sarà la consueta giornata sacerdotale, in programma giovedì 12 febbraio. Il ritrovo è fissato per le 9.30 in Casa Madre. Dopo il momento di accoglienza interverrà il S. E. mons. Paolo Martinelli, vicario episcopale per la Vita consacrata maschile della diocesi di Milano. Dopo la Messa (ore 11.45) la proposta si concluderà con il pranzo.

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte