HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
AL CENTRO PASTORALE

22milioni di profughi ambientali
Ma saliranno a 250milioni
nel 2050 secondo l'Onu
La relazione di mons. Perego

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

«Lavorare insieme per un futuro migliore per tutti». Con questa indicazione mons. Gian Carlo Perego, direttore della Fondazione Migrantes, ha chiuso il suo intervento sul tema delle migrazioni “ambientali”. L'incontro, tenutosi venerdì 6 febbraio presso il Centro pastorale diocesano di Cremona e moderato da Carla Bellani, è stato inserito all'interno del percorso “Nutrire il pianeta e nutrire la pace”, volto a evidenziare e analizzare le problematiche concrete relative all'alimentazione.

Intervento di mons. Perego (mp3)        Slide della relazione (ppt)

 

Mons. Perego ha richiamato alcuni aspetti che spesso, parlando di migranti, vengono tralasciati. In primo luogo ha messo in evidenza come i cambiamenti climatici siano sempre più frequentemente causa di migrazioni, non solo di singoli individui, ma anche di intere popolazioni, costrette ad abbandonare i propri luoghi d'origine.

Inoltre ha sottolineato che, spesso, alla radice delle guerre nei paesi più poveri del mondo ci sono contese di tipo territoriale. L'ambiente diventa quindi, ancora una volta, motivo di disagio per molti individui, obbligati a farsi da parte e a cercare rifugio in altri paesi.

In tutte queste situazioni, coloro che hanno lasciato la loro patria vengono definiti profughi ambientali. Si parla di profughi, e non rifugiati, perché, a livello europeo, non esistono ancora, in campo giuridico, norme che regolamentino la gestione di questi immigrati.

Diventa quindi difficile, per chi è chiamato a occuparsi di loro, ottenere un qualsiasi tipo di sostentamento, proprio perché la loro situazione non è chiaramente definita.

Certo è che, visti i problemi “ecologici” che attanagliano il pianeta, il numero dei migranti è destinato ad aumentare vertiginosamente. Già nel 2013 il numero di rifugiati ambientali nel mondo ha toccato quota ventidue milioni, quasi il triplo dei profughi di guerra. Anche l'Italia non è esente da questo tipo di difficoltà: il livello del mar Mediterraneo si sta alzando, e la desertificazione crea parecchi disagi. Senza contare i problemi relativi all'inquinamento dell'ambiente, che spesso costringono gli agricoltori ad abbandonare parte dei terreni agricoli. Secondo i calcoli degli esperti ONU, nell'anno 2050 ben duecentocinquanta milioni di persone saranno costrette lasciare le proprie terre in seguito a catastrofi o ad importanti cambiamenti climatici.

Mons. Perego ha concluso affermando che “sono numeri che fanno pensare, che ci invitano a mettere in atto politiche condivise per tentare di risolvere il problema alla radice. Tentare di limitare le migrazioni, ormai, non ha senso. Si può invece provare a risalire alle cause che le generano, per poter guardare al domani con maggior serenità.”.

Alla conferenza ha partecipato anche il direttore di Caritas Cremonese, don Antonio Pezzetti, che ha sottolineato la necessità di strategie politiche condivise, volte alla prevenzione del “problema immigrazione”, al fine di non essere sempre in condizione di dover rimediare con soluzioni tampone. «Affinché ciò sia possibile – ha affermato il sacerdote – è indispensabile una presa di coscienza di ciò che accade intorno a noi, dalle zone più vicine al nostro paese, fino a quelle più remote. Solo così si può pensare di risolvere in modo concreto ed efficace, il problema».

 

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte