HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
BENI CULTURALI

L'Armadio del Platina
traslocherà nella Sala Cremona
della Pinacoteca, che sarà dotata
di impianto di raffrescamento

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

L’Armadio del Platina, di proprietà del Perinsigne Capitolo della Cattedrale, dagli anni ’50 in deposito presso il Museo Civico di Cremona, lascerà presto la Sala del Quattrocento della Pinacoteca, caratterizzata da una situazione microclimatica non adatta, per la Sala Cremona che, per decisione della Giunta comunale di Cremona, sarà dotata di un impianto di raffrescamento.

Concluso nel 2007 il restauro, durato tre anni, l’Armadio è stato collocato nella sala del Quattrocento del Museo Civico, unica dotata di condizionamento, a seguito di una scelta condivisa dall’allora Amministrazione comunale e dalla proprietà. Una volta collocato il manufatto, la Curia ha fatto effettuare a proprie spese rilevazioni per la determinazione della temperatura e dell’umidità della sala. Inoltre, situazioni microclimatiche non adatte, dovute anche all’inefficienza degli impianti, sono state spesso evidenziate dal Conservatore della Pinacoteca.

In particolare, nell’aprile 2014, a seguito di un sopralluogo, il responsabile diocesano per i Beni culturali ecclesiastici ha segnalato all’allora sindaco Oreste Perri, all’Assessore, al Dirigente del Sistema museale e alla Soprintendenza il peggioramento dello stato di conservazione dell’Armadio, in quel momento dovuti a problemi dell’impianto di condizionamento e della porta di accesso della sala.

La Soprintendenza, che in data 23 aprile 2014 ha evidenziato di aver sempre espresso riserve sulla collocazione dell’Armadio nella sala dei Quattrocento, il 27 giugno 2014 ha dichiarato del tutto sostenibile la tesi che l’ambiente esterno della sala del Quattrocento fosse fortemente influenzato dalle condizioni climatiche esterne, ribadendo ancora una volta il ragionevole sospetto che nella stanza, soprattutto per le coperture, non vi fosse una coibentazione sufficiente atta a far fronte alle influenze esterne.

L’8 luglio 2014 sono stati eseguiti gli interventi di riparazione all’impianto di condizionamento e alla porta di accesso della sala. I tecnici comunali hanno monitorato le condizioni microclimatiche con l’impianto a regime e verificato la possibilità di potenziare l’impianto, di coibentare la copertura della sala, di spostare l’Armadio in un altro ambiente e di raccogliere ulteriori dati significativi rispetto a diverse parti della sala stessa.

Numerosi sono stati in questi mesi gli incontri tra l’Amministrazione, il Capitolo, il Delegato vescovile e la Soprintendenza. Il Comune di Cremona ha inoltre partecipato ad un bando regionale per richiedere un intervento di climatizzazione della Sala Cremona, ma il progetto non è stato ammesso al contributo. Acquisiti gli ulteriori dati rispetto alle condizioni microclimatiche della Sala del Quattrocento, l’Amministrazione, in sinergia con tecnici e Conservatoredella Pinacoteca, ha deciso di dotare di un impianto di raffrescamento la Sala Cremona e di spostare lì, a lavori ultimati, l'Armadio e le tavole lignee esposte al Museo Civico. L’atto di indirizzo è stato approvato dalla Giunta nella seduta di dell’11 febbraio.

«Dopo un restauro importante e dopo anni di stallo, in cui l’Armadio è stato lasciato in condizioni sempre meno idonee – ha commentato il sindaco Gianluca Galimberti – è l’unica soluzione possibile che perseguiremo, cercando i fondi necessari, anche usando le opportunità dell’Art Bonus affinché entro un anno il progetto sia realizzato. È il primo intervento strutturale sul Museo dopo anni, anche questo è un elemento da sottolineare e corrisponde ad un intenso complessivo lavoro di rilancio della Pinacoteca e del sistema museale cittadino, a partire da Expo e per i prossimi anni».

Il Comune di Cremona ha già manifestato al Capitolo della Cattedrale, al Delegato dei Beni Culturali Ecclesiastici e alla Soprintendenza la massima volontà di condividere il progetto per la climatizzazione della Sala Cremona e le prossime mosse su finanziamento e spostamento. Il Capitolo si è reso disponibile a un lavoro comune. Nel frattempo, saranno messe in atto tutte le iniziative utili ad affrontare al meglio questo periodo di transizione, a salvaguardia dell’Armadio e delle tavole lignee.

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte