HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
BENI CULTURALI ECCLESIASTICI

Predisposto un regolamento
che disciplina la riproduzione
delle immagini dei beni
di proprietà ecclesiastica

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

Un regolamento con le disposizioni per la riproduzione delle immagini di beni di proprietà ecclesiastica. È il testo che, approvato dalla Conferenza Episcopale Lombarda, disciplinerà anche in Diocesi di Cremona l’utilizzo di fotografie e video relative ai beni culturali ecclesiastici di proprietà di enti e istituzioni ecclesiali della Diocesi. Obiettivo del regolamento è quello di salvaguardarne non solo il valore storico-artistico, ma soprattutto quello religioso.

Il regolamento “Disposizioni per la riproduzione delle immagini di beni di proprietà ecclesiastica” stilato dalla Conferenza Episcopale Lombarda, valido anche per la Diocesi di Cremona, si apre con un primo capitolo che precisa anzitutto quelle immagini soggette al regolamento. A puro scopo esplicativo viene proposto un elenco: le chiese (sia aperte al culto che temporaneamente chiuse), i quadri, le tele, gli affreschi, le statue, i paramenti, gli organi e gli altri arredi sacri delle chiese e di ogni altro ente (ad esempio il Seminario Vescovile).

L’autorizzazione è obbligatoria anche per quegli oggetti temporaneamente custoditi in ambienti di terzi rispetto all’ente proprietario, come musei statali, comunali, o di altri enti e organismi, o in restauro presso laboratori o Soprintendenze.

L’autorizzazione è subordinata all’impegno di consegnare una riproduzione o un negativo dell’immagine e alla sottoscrizione di una liberatoria che garantisca alla Diocesi di Cremona il libero utilizzo di quanto realizzato. Ogni uso commerciale delle immagini dovrà essere preventivamente autorizzato dall’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Cremona. Lo stesso ufficio dovrà autorizzarne la riproduzione anche in progetti editoriali (anche a scopo divulgativo).

Il documento entra poi nei dettagli per le riproduzioni fotografiche inserite in progetti editoriali e a scopo di studio, così come per le riproduzioni fotografiche amatoriali

Il regolamento non guarda solo alla fotografie, ma anche alle riproduzioni cinematografiche e televisive e, più in generale, a tutti i tipi di riproduzioni video.

L’ultima sezione è dedicata a internet. In questo caso l’uso delle immagini è concesso solo a scopo informativo-divulgativo ed è limitato nel tempo (un anno, rinnovabile cinque anni e per particolari esigenze didattiche). Al termine della concessione dovrà essere presentata una nuova domanda di autorizzazione all’uso. Dovrà sempre essere indicato che le immagini sono riprodotte su licenza della Diocesi di Cremona.

Il testo integrale del regolamento


 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte