HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
DOPO L'EPIDEMIA DI EBOLA

La testimonianza di padre Brioni
presto in vacanza in Italia:
«In Sierra Leone la vita
sta tornando alla normalità»

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

«Giovedì prossimo, 4 giugno, sarò in Italia per la mia normale vacanza dopo due buoni anni di presenza di fede e di lavoro in Sierra Leone. Sono contento di ritornare tra voi e di rinnovare la gioia della nostra amicizia e l’impegno, sia mio che vostro, per la Missione. A voce poi ci racconteremo volentieri le nostre reciproche memorie». Inizia così la periodica lettera che il saveriano cremonese padre Luigi Brioni ha inviato nei giorni scorsi a parenti, amici e benefattori. «Qualcuno - continua il religioso -, molto indirettamente, mi ha messo la pulce nell’orecchio (si dice così?) che potrei essere un portatore di Ebola tra di voi».

E così prosegue: «Se fosse vera anche solo una possibilità su un milione, sarei il missionario più irresponsabile che esista. No, non sono diventato missionario per contagiare altri con il male, ma solo per portare Buone Notizie di salute, amore, gioia a tutti, qui in Sierra Leone come in Italia ed altrove».

E di seguito una chiara precisazione: «È da mesi che in tutto il nostro distretto del Koinadugu non ci sono casi di Ebola; ed è risaputo che Ebola la si prende solo in un contatto diretto con i liquidi di una persona chiaramente ammalata. Cosa che io e nessuno di noi saveriani ha mai fatto. Certo che ci siamo dati da fare molto per aiutare i poveri di Ebola, ma sempre mantenendo con loro le distanze prudenti del caso».

E poi ancora: «Ormai sono più di due mesi che l’Ebola è nel Paese praticamente allo zero, con solo qualche raro caso lontano da noi, nella zona della Capitale. La vita, dalle scuole al traffico, dal commercio al lavoro, sta veramente ritornando al suo benedetto normale».

E infine: «Allora, lasciatemi essere testimone di questa tanto desiderata libertà dall’Ebola pure in mezzo a voi. E grazie anche da parte della nostra gente, che ho aiutato con la vostra bontà e che mi ha già incaricato di dirvi che … vi vuole bene!».

Da ricordare che insieme a padre Brioni opera nella stesso zona il bozzolese padre Vittorio Bongiovanni.

 
Nella foto padre Brioni insieme ad alcuni bambini delle sue comunità appena battezzati insieme ai loro genitori, padrini e madrine

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte