HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
PASTORALE DELLA SALUTE

Prosegue la collaborazione
con l'Ospedale di Cremona
Da ottobre ciclo di incontri
sulle risorse scaturite
dalla dimensione spirituale

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

L’ambito dell’esercizio della pastorale della salute è complesso e multiforme e richiede delle attenzioni e delle competenze a più livelli. Non si tratta più, come un tempo, di assistere con carità e compassione gli ammalati cercando di dire parole “sante” per incoraggiare e dare fiducia! Occorre, infatti, fare i conti, come operatori della pastorale della salute e come assistenti spirituali e cappellani, con una realtà sanitaria ospedaliera in continua mutazione e, come si dice oggi, con una società secolarizzata, non più praticante.

Questo significa che se vogliamo continuare a curare gli infermi e annunciare loro la Parola che salva dobbiamo prepararci e formarci adeguatamente ed avere quelle capacità relazionali che permettano di fare rete con le figure professionali e non (medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali e volontari) che ruotano attorno ai malati e ai loro famigliari.

È per tutti questi motivi che già dall’anno scorso l'ufficio di pastorale della salute ha avviato una collaborazione con l’ospedale e in particolare con l’Ufficio della formazione, proponendo un ciclo di incontri per la preparazione sia dei nostri volontari, cappellani e religiosi, ma allargata anche a tutti gli altri operatori sanitari con la possibilità di ricevere accrediti ECM.

Se lo scorso anno la tematica sviluppata in quattro incontri era ricercare un senso nella sofferenza, prendendo spunto anche dallo psicoterapeuta V. Frankl, padre dell’Analisi Esistenziale e Logoterapia, quest’anno affronteremo, sempre in quattro incontri, la cura della dimensione spirituale come risorsa specialmente nei casi difficili.

Quando la vita ci pone davanti a situazioni che non si possono cambiare, “senza via di uscita”, come una malattia inguaribile, una patologia degenerativa o che ha il suo approdo nella morte ha ancora senso sperare? La speranza nasce nel momento in cui si riesce a dare una risposta di senso alle domande che la sofferenza, a tutti i livelli, solleva nel cuore della persona; paradossalmente anche in punto di morte si può ancora sperare.

La dimensione spirituale dell’uomo può essere questa risorsa interiore sulla quale far leva per aiutare la persona malata a dar senso alla sua esistenza ferita nel fisico e nella mente. La dimensione spirituale, infatti, è costitutiva di ogni uomo credente in qualche fede o no. Essa si riferisce all’esigenza interna di una persona tesa ad orientare la propria vita e a farla crescere mediante trasformazioni interne permanenti, nella ricerca della felicità, nella più ampia realizzazione dei suoi ideali. Essa agisce come una sorta di motore interiore che muove la persona e determina le sue azioni.

La dimensione spirituale si riferisce al senso della vita, contiene le grandi domande dell’esistenza: da dove veniamo? Dove siamo diretti? Che cos’è la vita? Che cos’è la morte? Che senso ha il dolore? Cosa c’è dopo la morte?

Don Maurizio Lucini
Responsabile Pastorale della Salute

 

Programma del corso

Giovedì 22 ottobre 2015 (17.30-19.30)
Coltivare la ricerca di senso nelle situazioni limite dell’esistenza.
Antonella ARIOLI (Università Cattolica - Piacenza)


Giovedì 19 novembre 2015 (17.30-19.30)
La cura della dimensione interiore nei malati di Alzhaimer
Renato Bottura (Direttore Sanitario Ist. Ger. Fond. Mons. A. Mazzali Mantova)


Giovedì 10 dicembre 2015 (17.30-19.30)
L’Accompagnamento spirituale: ruolo cruciale nella cura dei  malati oncologici
Tullio PROSERPIO (Assistente spirituale all’Istituto nazionale dei Tumori di Milano)


Giovedì 28 gennaio 2016 (17.30-19.30)
La dimensione interiore come risorsa di cura per i malati psichiatrici
Gianni CERVELLERA (Cordinatore pastorale presso i Fatebenefratelli di Cernusco)
 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte