HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
SOLIDARIETA'

Chiuse per tutto agosto
le Cucine Benefiche
Ma l'azione della S. Vincenzo
non si arresta durante l'estate

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

La povertà in estate non va in vacanza. È con questa consapevolezza che la S. Vincenzo diocesana anche per tutto il mese di agosto continua a farsi carico delle necessità di tanti. Se la distribuzione dei pasti è stata provvisoriamente trasferita presso i Cappuccini di via Brescia, rimane invariato, invece, il servizio docce alla Casa dell'Accoglienza e la distribuzione settimanale dei pacchi alimentari nella nuova struttura di via S. Francesco d’Assisi (in foto).

La situazione di povertà sul territorio cremonese appare invariata. Anzi, negli ultimi mesi si è registrato un aumento delle presenze in quello che è il servizio più conosciuto della San Vincenzo: le Cucine benefiche. Attive da un secolo (era il 1916 quando il vescovo Cazzani affidò ai vincenziani la mensa per le vedove e gli orfani di guerra nel Palazzo vescovile), oggi sfamano quotidianamente circa una 40ina di persone: italiane e straniere, per lo più gente in estrema povertà o senza fissa dimora. Domeniche e festività comprese, il servizio è garantito grazie ai volontari. Presenze che, in questo mese di agosto, non sono sufficienti a garantire tutti i turni. Per questo da lunedì 3 agosto – per tutto il mese – la mensa è stata trasferita in via Brescia, al convento dei Frati cappuccini, ai quali la S. Vincenzo provvederà a fornire il necessario da cucinare.

Negli spazi di viale Trento e Trieste, all’interno della Casa dell’Accoglienza, in agosto proseguirà invece il servizio docce, due giorni a settimana: il mercoledì e il sabato.

Altra attività che non prende ferie è la distribuzioni dei pacchi alimentari, che da poco più di tre mesi si svolge, il mercoledì pomeriggio, presso un immobile di via San Francesco d’Assisisi, che la S. Vincenzo ha avuto in lascito. La palazzina, situata al civico 46 B, in queste settimane è oggetto di alcuni lavori di ristrutturazione in vista di alcuni progetti futuri, ma la parte al piano terra è già stata completata e lavora già a pieno regime. Da un lato c’è lo spazio per la distribuzione dei pacchi, con una adeguata sala d’attesa che è garanzia di praticità operativa e giusta attenzione alla dignità di quanti accedono al servizio, sia per quanto riguarda la dovuta riservatezza che la necessità di eliminare gli inconvenienti che si riscontravano nella struttura di viale Trento e Trieste, con le lunghe code sotto la calura estiva o le intemperie della stagione rigida. Non manca una capiente area dedicata allo stoccaggio dei materiali, con tanto di cella frigorifera per la conservazione degli alimenti freschi.

Circa 500 i pacchi consegnati ogni mese (solo a livello centrale, senza contate quanto viene distribuito dalle 29 conferenze sparse sul territorio diocesano) a italiani e stranieri, famiglie e pensionati in gravi difficoltà socio-economiche. In molti casi sono gli stessi Comuni che, attraverso gli assistenti sociali, chiedono la possibilità di supporto per alcuni casi. Ogni situazione, comunque, passa attraverso il centro d’ascolto che valuta le reali necessità, in stretto contatto le parrocchie e le altre realtà assistenziali del territorio, in primis la Caritas diocesana.

La San Vincenzo continua poi ad essere in prima linea anche nel pagamento di utenze o affitti o per contribuire alle spese necessarie per il trasloco nella case di edilizia popolare.

Altro capitolo – e qui sì che la S. Vincenzo è in vacanza – è il sostegno scolastico, garantito ormai da cinque anni con due doposcuola, rivolti a ragazzi con particolari situazioni di bisogno, in altrettanti oratori di Cremona: a Cristo Re e S. Pietro al Po. Insegnanti in pensione regalano il proprio tempo con percorsi mirati ai ragazzi loro affidati, soprattutto di origine straniere e di famiglie dove i genitori non possono garantire un supporto allo studio. I risultati non si fanno attendere.

In queste settimane d’estate il lavoro della S. Vincenzo non viene meno neppure presso la Casa circondariale di Cremona, con il laboratorio agricolo proposto ai detenuti. Angurie, meloni, zucche, pomodori, zucchine, cetrioli e melanzane crescono rigogliosi nell’appezzamento comune, andando ad arricchire il menu della mensa carceraria. Ma i detenuti che hanno aderito al progetto hanno anche 22 aree affidate in modo esclusivo: strisce di terreno coltivate con cura e passione, i cui frutti sono condivisi nelle varie celle. Il progetto agricolo, coordinato dalla S. Vincenzo e reso possibile grazie all’aiuto dell’associazione provinciale imprese di meccanizzazione agricola e dal contributo del Garten Club di Cremona, proprio di recente ha potuto contare su un contributo della Fondazione Banca Popolare di Cremona, che consentirà l’acquisto di nuove attrezzature.

Tanti fronti di lavoro, dunque, che richiedono tempo, impegno e competenze. Da parte di molti volontari, ma anche parecchi benefattori che, spesso nell’anonimato, garantiscano che la San Vincenzo possa continuare la sua missione, anche durante i mesi estivi.

La Società S. Vincenzo de’ Paoli di Cremona può essere sostenuta attraverso il 5xMille (C.F. 80012480192) o con donazioni direttamente presso la sede di viale Trento e Trieste o sul conto corrente aperto presso il Banco di Brescia: iban IT 71J 03500 11405 000000000 864.

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte