HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
23 SETTEMBRE

Casaletto e Melotta con Soncino
Sancito un unico cammino
con la guida di don Marinoni
Mercoledì sera l'incontro
dei fedeli col vescovo Dante

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

Sarà don Mario Marinoni, già parroco di Soncino, la nuova guida spirituale di Casaletto di Sopra e della frazione Melotta. L’annuncio ufficiale è stato dato dal vescovo Dante Lafranconi che nella serata di mercoledì 23 settembre, nella chiesa di Casaletto, ha incontrato le due comunità parrocchiali sino a oggi guidate da don Sante Braggiè, che domenica farà il proprio ingresso come collaboratore delle parrocchiale del Boschetto e del Migliaro, a Cremona.

Alle 20.30, al suono delle campane, l’incontro ha preso avvio con un momento di preghiera. Quindi l’intervento del Vescovo, che ha precisato come il compito del nuovo parroco sarà quello di coordinare le attività pastorali delle cinque parrocchie (le tre nel comune di Soncino e le due in quello di Casaletto di Sopra) per una evangelizzazione più efficace, garantendo percorsi di formazione cristiana più omogenei e concordi.

Don Marinoni sarà coadiuvato in questo da un diacono permanente, oltre che dal vicario e dal collaboratore parrocchiale di Soncino, don Fabrizio Ghisoni e don Massimo Cortellazzi. Proprio quest’ultimo si trasferirà nella canonica di Casaletto che, dunque, pur senza la presenza stabile del parroco, avrà comunque un segno concreto di vicinanza pastorale.

Si uniranno i percorsi di iniziazione cristiana, anche se a Casaletto e Melotta rimarranno tutti i "servizi  religiosi”: battesimi, matrimoni e funerali.

Due gli aspetti indispensabili per la nuova collaborazione pastorale: il coordinamento progettuale tra i presbiteri e la collaborazione cordiale, generosa e disponibile dei fedeli laici.

Dopo l’intervento del Vescovo, ha preso la parola don Mario Marinoni che, nel suo saluto, ha descritto la nuova collaborazione pastorale usando l'immagine della famiglia, in cui si cammina insieme e ci si aiuta. La richiesta dell’Iniziazione cristiana – ha affermato – impegna anzitutto le famiglie - «non facciamo "dottrina", ma un cammino per diventare cristiani». Un intervento, quello del nuovo parroco, che è stato salutato dall’applauso dei presenti, tra i quali anche il sindaco di Casaletto, Luca Cristiani.

È seguito un momento di confronto. In particolare si è guardato agli orari delle celebrazioni eucaristiche domenicali. Un dibattito che si è concluso con la proposta di due celebrazioni pomeridiane alle ore 18: il sabato alla Melotta, la domenica a Casaletto. Così sarà sperimentato per due mesi, valutando poi in sede di consiglio pastorale.

La serata si è conclusa con una fetta di torta e lo spumante preparati nello spazio dell'oratorio.

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte