HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
RIVOLTA D'ADDA

«99+1=Amore infinito»
Il singolare percorso
delle suore Adoratrici
per giovani assetati
della misericordia di Dio

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

«Novantanove più uno uguale Amore infinito». È questo lo slogan del percorso di pastorale giovanile e vocazionale proposto quest’anno dalle Suore Adoratrici del SS. Sacramento di Rivolta d’Adda. Lo spunto arriva dalla parabola evangelica della pecorella smarrita contestualizzato nell’Anno della Misericordia voluto da Papa Francesco. Primo appuntamento il 10 ottobre a Casa Madre con l’ormai classico “Se non così… come?”.

Brochure di tutte le iniziative      Guarda il promo

Locandina di "Se non così… come?” 2015

 

«Papa Francesco – spiegano le religiose fondate dal beato Spinelli – indicendo l’anno giubilare straordinario ci invita nuovamente con fiducia a rimboccarci le maniche per un’altra semina, suscitando in noi il desiderio di comunicare ai giovani la straordinaria notizia di un Dio che ha “l’odore delle pecore”. Sì, di un Dio che profuma di misericordia! Un Dio che va in cerca dell’uomo smarrito perché alle 99 si aggiunga quel tratto di debolezza d’amore che non esclude alcuno o si dimentica del più piccolo, un amore che non vuole perdere nessuna delle sue pecore».

Da qui lo slogan “99+1=Amore infinito”, scelto dalle Adoratrici per l’edizione 2015 del percorso di pastorale giovanile e vocazionale.

«Con questo titolo – precisano le religiose – non vogliamo “dare i numeri”, ma semplicemente ricordarci di un amore smisurato, senza calcoli, che ci raggiunge, sempre, anche quando meno ce l’aspettiamo, sovvertendo ogni nostra logica matematica. Affidiamo al Signore, Pastore buono, questo cammino con la nostra preghiera, il servizio, la fraternità e soprattutto l’accoglienza affinché i giovani che avremo modo di incontrare possano intravvedere tra le pieghe della loro storia, la bellezza di questo Amore».

Il primo appuntamento è l’ormai classico “Se non così... come?”. Si terrà la sera di sabato 10 ottobre, come sempre a Rivolta d’Adda. Il ritrovo è fissato per le 20.30 a Casa Madre (via san Francesco d’Assisi 16). Sarà una occasione importante nella quale i giovani potranno sintonizzare il loro cuore con il palpito di Gesù Eucarestia. Da qui il titolo della serata: “Ascolta come mi batte forte il Tuo cuore”. Dopo una tisana, in fraternità, alle 23 spazio all’adorazione eucaristica, con possibilità di confessioni. Conclusione all’1, ma ci sarà la possibilità anche di pernottare in loco (sacco a pelo) concludendo l’esperienza con la Messa delle 9.30 a Casa Famiglia Spinelli.

Altri eventi in agenda sono: il pellegrinaggio notturno vocazionale del 21 novembre dall’oratorio di Agnadello al Santuario della Madonna del riposo di Pandino, in collaborazione con le zona pastorali 1 e 2; e il pellegrinaggio giubilare a Roma il 15 e 17 aprile, nel contesto dell’Anno della Misericordia.

Le Adoratrici, mentre confermano la disponibilità per giornate di ritiro e testimonianze nelle parrocchie, offrono anche un cammino specifico per fidanzati e coppie giovani (Due in Uno!), con incontri mensili da ottobre a maggio la domenica pomeriggio presso la Comunità Accoglienza, in Casa Madre.

Prosegue poi l’itinerario spirituale “Dietro a me” per le giovani che desiderano compiere un cammino di fede e darsi un tempo privilegiato per il discernimento in tre fine settimana a novembre, gennaio e marzo a Rivolta; analoga esperienza anche presso la comunità siciliana di Pachino.

Occasione di ritiro spirituale, inoltre, durante le vacanze invernali (27-31 dicembre) ed estive (7-13 agosto), nella casa di spiritualità di Lenno (Co), guidato da don Gian Battista Rizzi: è “Con lo Spirito giusto”.

C’è poi “Pane e Vangelo”, l’incontro con la Parola di Dio: ogni venerdì pomeriggio presso la comunità di Marzalengo.

Non mancano infine percorsi caritativi e di servizio. La proposta, intitolata “Dono in dono… verso le periferie per crescere nel servizio” guarda alla missione delle Adoratrici in Africa o alla comunità di accoglienza di Marzalengo. “Mani in pasta”, invece, è il percorso che prevede momenti di servizio e formazione al volontariato a cadenza periodica presso la struttura che a Rivolta accoglie anziani e disabili.

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte