HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
SABATO 3 E DOMENICA 4 OTTOBRE

Ad Assisi due giornate
per gustare l'attualità
di un Santo ancora in grado
di parlare a tutti gli uomini

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

È stata la Lombardia, quest'anno, a offrire l'olio per la lampada votiva a san Francesco, patrono d'Italia: una circostanza che per ogni regione si rinnova ogni vent'anni, dal 1939 quando Papa Pio XII, alle soglie dell'immane tragedia della seconda guerra mondiale, aveva voluto proprio Francesco con Caterina da Siena a vegliare sulle sorti della nazione. Anche la Chiesa cremonese con il vescovo Dante, insieme alla rappresentanza civica guidata dal sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, ha voluto essere presente nelle giornate del 3 e 4 ottobre.

Le giornate dei cremonesi ad Assisi avevano avuto, sabato mattina, un prologo quanto mai importante con la visita alla località de La Verna, luogo caro alla tradizione francescana, perché attesta il dono delle stigmate ricevute da san Francesco due anni prima della morte, segni della passione di Cristo impressi nel suo corpo.

Quindi, nel pomeriggio, la memoria del Transito di S. Francesco, con i Primi Vespri celebrati nell'imponente basilica di S. Maria degli Angeli, presieduti, alla presenza dei Vescovi lombardi e del card legato Attilio Nicora, da mons Lafranconi che, durante l'omelia, ha ricordato come san Francesco poco prima di morire abbia voluto benedire i suoi Frati, ricordando loro di rimanere sempre docili alla Parola di Dio, ma anche la sua città di Assisi: da qui un ammonimento alle nostre città perché siano capaci di gesti di accoglienza, animate da un senso di stima e collaborazione cordiale tra tutti.

«Raccogliamo, allora, con umiltà queste consegne che san Francesco ci offre oggi – ha concluso mons Lafranconi – e che consentono a ciascuno di rendere vera e autentica la testimonianza della Chiesa, bella e vivibile la vita della società».

La giornata di Domenica, invece, è stata caratterizzata dalla Messa, celebrata nella Basilica Superiore di Assisi dal card Angelo Scola, durante la quale il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha riacceso la lampada votiva al Santo con l'olio offerto da tutta la regione.

Il Cardinale nell'omelia ha voluto ricordare come la nostra epoca, analogamente a quella in cui visse san Francesco, si caratterizza con grandi e profondi cambiamenti di natura culturale, economica e sociale, nella quale molti fondamenti del vivere civile sono messi in discussione e la tecnica e la finanza rischiano di diventare gli arbitri indiscussi delle relazioni umane. Da qui la dimensione della fraternità evangelica, cara a san Francesco, e che può essere uno stile nuovo che i cristiani portano in questo tempo.

Giornate, quelle di Assisi, che non solo hanno fatto gustare l'attualità di un Santo che, pur lontano nel tempo, tuttavia parla ancora a ciascuno, ma anche per cogliere, anche se di sfuggita, la bellezza e la semplicità delle testimonianze artistiche di questa terra umbra, un gioiello di arte del nostro Paese che, come ricorda Papa Francesco nella enciclica “Laudato si”, è da custodire, come del resto, tutto il creato, perché questa è la “casa comune”.

don Roberto Rota
responsabile Segretariato Pellegrinaggi

 

I Vespri presieduti dal Vescovo alla Porziuncola


 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte