HOME PAGE  |   AREA DOWNLOAD  |   CONTATTI



linee pastorali
IRC
ANNO PASTORALE 2015
adorazione
 
  PAPI
CREMONA - 23 OTTOBRE

Alla casa di riposo Arvedi
inaugurata la Via Crucis
realizzata da don Bonometti
e il bozzetto della Madonna
della Misericordia che sarà posta in cappella

Condividi su Facebook Condividi su Facebook

Nella mattinata di venerdì 23 ottobre presso la Casa di riposo “Giovanni e Luciana Arvedi” di via Massarotti, a Cremona, si è svolta la cerimonia di consegna di una pala raffigurante la “Madonna della Misericordia” e una serie completa di quadri raffiguranti le stazioni della “Via Crucis”, opere realizzate dal sacerdote e artista cremonese don Pietro Bonometti. Accanto al presidente della Fondazione “La Pace” onlus, Umberto Lonardi, erano presenti il cav. Giovanni Arvedi e la moglie Luciana Arvedi Buschini, che hanno commissionato le opere.

Photogallery:

Contributi audio:

La familiare cerimonia di inaugurazione è stata presieduta dal cappellano della casa di riposo, don Achille Belli, affiancato da don Francesco Lucchi (ospite della struttura) e don Pietro Bonometti. Presenti anche alcuni degli anziani che dimorano presso la residenza La Pace.

Tutti i dipinti sono stati collocati, in modo significativo, nel passaggio che conduce dall’ingresso principale della struttura alla cappella. Un ideale itinerario di purificazione e misericordia.

L’immagine della Madonna della Misericordia, ai cui piedi sono raffigurati i coniugi Arvedi, è il secondo bozzetto di un quadro, ancora da realizzare, di dimensioni ben più imponenti (circa 2 metri x 3), che sarà collocato nella controfacciata della cappella della casa di riposo. «In un luogo di sofferenza – ha spiegato don Bonometti – la presenza della Madre, la Madonna della Misericordia, che tiene sotto il mantello e custodisce, rappresenta un pensiero cristiano di speranza».

Particolare la realizzazione della Via Crucis, che insolitamente propone 15 stazioni, concludendosi con la scena della Risurrezione, l’unica a essere a colori e non monocroma. Immagini suddivise in gruppi di tre scene, secondo diverse tematiche: l’ingiustizia, le consolazioni (della Madre, del Cireneo e della Veronica), le cadute (la seconda e la terza, con l’intermezzo del pianto delle donne di Gerusalemme); sino ad arrivare, nel penultimo pannello, alla scena del calvario. L’ultimo trittico propone la Deposizione e la Posa nel sepolcro, poi, maggiormente distanziato rispetto alle altre collocazioni, l’immagine del Risorto: quasi una esplosione dal sepolcro. Nella parte inferiore di questa ultima scena il richiamo alla casa di riposo “Giovanni e Luciana Arvedi”, per la quale la Via Crucis è stata commissionata.

 

 

convegno firenze


Liturgia


In Evidenza

TUTTI A TAVOLA
Speciale dedicato
al Grest 2015
QUARESIMA
E PASQUA 2015
Eventi e liturgie
ATTIVITA'
DEL VESCOVO
Dante Lafranconi
FORMAZIONE E CATECHESI
Corsi e sussidi
ANIMAZIONE LITURGICA
Corsi e sussidi
CLERO DIOCESANO
Nomine ed eventi
CORSO BIBLICO
DI DON CAVEDO
Dio o religione?
FORMAZIONE SOCIO-POLITICA
I materiali del corso
VITA CONSACRATA
Religiose e religiosi
ESTATE 2014
Iniziative e proposte
durante le vacanze
LINEE PASTORALI
Speciale
biennio 2012/2014
CARITA' E VOLONTARIATO
Proposte ed eventi
PASTORALE GIOVANILE
Formazione ed eventi
AGGREGAZIONI ECCLESIALI
Proposte ed eventi
ARCHIVIO
Materiali, documenti e ricordi

 
Cattedrale di Cremona
Santuario di Caravaggio
TRC - Teleradio Cremona Cittanova
NEC - Nuova Editrice Cremonese
La Vita Cattolica
Caritas Cremonese
FOCr - Federazione Oratori Cremonesi
ISSR - Istituto Superiore Scienze Religiose
delle Diocesi di Crema, Cremona e Lodi
Scuola diocesana di musica sacra
Case vacanze
Zona1
AC
ACLI Cremona
UNITALSI Cremona
dvd conte